Rosetta CNC Logo

RosettaCNC Probe A

rosetta cnc probe a

L’accessorio Rosetta CNC Probe A è una sonda touch-trigger a 5 assi da montare sul mandrino, ha la seguenti caratteristiche:

  • Corpo in alluminio 6061-T6 anodizzato nero e albero in acciaio inossidabile
  • Impianto elettrico antiossidante coperto di fluido dielettrico
  • Costruzione modulare
  • Ingresso protetto da polvere e spruzzi d’acqua da tutte le direzioni
  • Contatti di commutazione interni normalmente chiusi
  • Cavo flessibile schermato con connettore rapido
  • Ogni sonda viene testata prima di essere spedita
  • Calibrazione della concentricità con 3 o 4 viti, con chiave a brugola inclusa.
  • Calibrato otticamente prima della spedizione.
  • Punta della sonda con filetto standard M3x0,5
  • Gambo in acciaio inossidabile: D = 7,0 mm, H = 20 mm
  • Dimensioni dell’unità senza stilo: Ø = 40mm, H = 38.5mm
  • Regolabile: viti di fermo da 4 lati con chiave a brugola inclusa
  • Principio di funzionamento: interrompe il contatto in caso di evento touch
  • Lunghezza cavo inclusa: 3 m (con connettore collegato)
  • Classe di protezione: IP64 (sigillato con guarnizioni in silicone da polvere e spruzzi di liquidi)
  • Materiale base alluminio anodizzato nero 6061-T6 e acciaio inossidabile
  • Peso: 160 g
  • Forza di azionamento: assiale ~ 5 N, radiale 1 N
  • Contatti elettrici in carburo di tungsteno con fluido dielettrico anti ossidazione
  • Ripetibilità: 2µm

rosetta cnc probe a

Per il collegamento del Probe A seguire lo schema sottostante utilizzando il connettore CN9 per RosettaCNC Board A oppure il connettore CN16 se si tratta di RosettaCNC Board B. Alla calza dl cavo va collegata la 24 Vdc.

rosetta cnc probe a filatura

rosetta cnc probe a collegamento

Per utilizzare il Probe A  impostare correttamente il tipo di contatto NC come rappresentato nella figura sottostante relativa al nel pannello “Impostazione scheda Rosetta CNC → Digitalizzatore”:

probe a impostazioni scheda

Per questa funzione è necessario impostare alcuni parametri nel pannello “Impostazione scheda RosettaCNC→Digitalizzatore”. Poi la funzione viene avviata tramite il pannello “Funzioni→Scansione 3D con probe”

Queste funzioni sono avviate tramite i codici G38. Vedere la sezione probing sul sito del produttore.